Innovazione e sostenibilità ambientale per ripartire

L’azienda reggiana Bear Plast si affida a Project Group per il nuovo impianto fotovoltaico

Da anni Project Group è al fianco delle aziende che vogliono ridurre o azzerare il fabbisogno energetico dei propri stabilimenti.

Installato nel mese di settembre 2020, recentemente è entrato in funzione il sistema fotovoltaico realizzato da Project Group presso l’azienda Bear Plast Srl a Reggio Emilia.

L’impianto è costituito dall’elevatissima efficienza dei moduli Maxeon di SUNPOWER e dall’avanzata tecnologia degli inverter SMA, prodotti selezionati per l’alta qualità tecnica e affidabilità nel tempo.

L’IMPIANTO COPRE IL 20% DEL FABBISOGNO ENERGETICO AZIENDALE 

Bear Plast Srl è un’impresa dinamica, fondata nel 1975, in cui l’innovazione e la modernità trovano solide radici. L’azienda sviluppa la concezione e lo stampaggio ad iniezione di articoli tecnici nei nuovi polimeri dalle prestazioni innovative.

Tra i suoi punti di forza vi è un’organizzazione efficace con una rete di partner e relazioni di alto livello tecnico specifico.

Andrea Zoppi, responsabile tecnico di Project Group, ha commentato: “La concorrenza era agguerrita, ma l’elevata efficienza dei 443 moduli fotovoltaici SUNPOWER Maxeon con una potenza di 445Wp, hanno portato il cliente a scegliere la massima potenza installabile sul tetto dell’officina, in corrispondenza della zona produttiva, coprendo una superficie di 890 mq totali.

Gli inverter scelti sono i SUNNY TRIPOWER CORE1, che si sono rivelati la soluzione ideale per l’installazione su una superficie piana come la copertura della cabina di fornitura elettrica, garantendo un’alta velocità di messa in posa, ma soprattutto la massima flessibilità nella configurazione totalmente personalizzata.

Il progetto di sostenibilità è spiegato da Andrea Zoppi, Responsabile Tecnico di Project Group:

Abbiamo scelto SUNPOWER come moduli con la serie MAXEON, per rispondere alla richiesta del cliente di produrre il massimo dell’energia possibile, essendo estremamente elevato il proprio fabbisogno energetico.

La scelta di SMA come partner per gli inverter è stata dettata dall’indubbia qualità, nonché per l’innovazione tecnologica che ci consente di essere sempre all’avanguardia con le soluzioni proposte grazie ed effettua il monitoraggio dei consumi dell’azienda.

Essa si appoggia ad una nuova piattaforma IoT per la gestione energetica ed è in grado di ottimizzare comunicazione, monitoraggio, analisi, configurazione dei parametri e controllo dell’impianto in maniera accurata e veloce.

Il progetto, è stato realizzato partendo dallo studio per la messa in sicurezza della copertura, posando due linee vita certificate ROTOBLASH in abbinata a nuove scale d’accesso in alluminio, oltre alla messa in sicurezza dei lucernari esistenti.

L’impianto – parzialmente integrato (poiché installato sulla copertura esistente in lamiera), di potenza 191,35 Kwp – è in grado di produrre 229.620 KWHh l’anno, coprendo così il 20% del fabbisogno energetico dell’azienda con una stima del 70% di autoconsumo e consentendo, al contempo, rilevanti risparmi in termini energetici pari a 229620 Kwh, ed economici pari a 39.000 Euro/anno.

CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA!